Archivio storico del Comune di Sansepolcro

Archivio storico del Comune di Sansepolcro

 

Nel corso dell'Ottocento, gli archivi storici cittadini furono conservati e gestiti dalla Biblioteca comunale. Il primo nucleo trasferito fu la parte preunitaria dell'archivio comunale, in seguito al riordino curato da Giustiniano degli Azzi, il cui inventario fu pubblicato nel 1914. Successivamente vi furono trasferiti anche gli archivi della Misericordia, l'archivio comunale postunitario ed in ultimo l'archivio dei Tribunali preunitari, fino ad allora conservati presso il palazzo pretorio di Sansepolcro. La Biblioteca ha avuto sede prima in una parte del convento di Santa Maria dei Servi, poi nel palazzo Aggiunti e successivamente nell'antico palazzo Comunale ora sede del Museo Civico. Dal 1975 ha sede nel monumentale Palazzo Ducci Del Rosso. Dal 1998 si è trasformata, insieme con il Museo civico, in istituzione culturale "Biblioteca, Museo e Archivi della Città di Sansepolcro".
Comune preunitario  1052 unità, 1300-1865;
  Tribunali preunitari  3113 unità, 1490-1865;
  Confraternita della Misericordia  292 unità, 1300-1860;
  Comune postunitario  1865-1950 (da riordinare)

 

Responsabile: Mariangela Betti
via Scarpetti, 35


Orari:

dal lunedì al giovedì dalle 15,00 alle 18, il venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,00

Cataloghi e opac

Puoi effettuare ricerche all'interno del:

Maggiori informazioni su caratteristiche e consistenza degli opac della Rete sono disponibili qui

Biblioteche e archivi della rete

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti su eventi e iniziative organizzate dalla Rete

Email:

Nome: